Domenica 11 Maggio 2014

Altri venti volontari civici

Più della metà sono stranieri

Altri quindici Volontari civici arruolati. E il drappello guidato dal consigliere comunale Aldo Stoppani (nella foto) diventa ancora più nutrito.

Con una particolarità: non tutti, nel gruppo nato per prendersi cura della città, sono propriamente canturini doc, almeno sulla carta d’identità: tredici dei nuovi arrivati, infatti, sono d’origine straniera, desiderosi di dimostrare di essere ormai cittadini a tutti gli effetti, con buona pace di un cognome che non suona proprio come Colombo o Cappelletti.

La loro presenza è diventata familiare, soprattutto per l’impegno di giorno - e di sera - nel tentare di tenere a bada le buche che costellano le strade cittadine. Ma adesso arriva il salto di qualità: l’amministrazione comunale ha acquistato la macchina per tracciare la segnaletica stradale, e non appena sarà arrivata si metteranno al lavoro. Anche se, per motivi di sicurezza, la loro attività sarà limitata alle “zebre” e agli stop.

Sul giornale l’articolo completo.

© riproduzione riservata