Mercoledì 27 Novembre 2013

Anche Cristina Del Basso

alla Gagginissima

Anche Cristina Del Basso, prima a sinistra, sul palcoscenico dell’auditorium comunale di via Roma

Salto di qualità a La Gagginissima, per la presenza di Cristina Del Basso.

Non solo la show girl di Parè, nata artisticamente al Grande Fratello, ma anche di tanti cantanti provenienti da fuori paese, come i due gruppi musicali, i Bidonville di Binago (chitarra, basso e tastiera), i Rusumada di Cantù (chitarra e fisarmonica) e per l’originalità del gruppo Fluo cup, composto da undici ragazze, che hanno cantato a cappella utilizzando dei bicchieri fluorescenti di plastica e che la giuria, rappresentata dal parroco, don Giovanni Corradini, e dal sindaco, Eugenio Aiani, ha assegnato il premio simpatia.

A La Gagginissima 2013 ha prevalso il sesso femminile che si è aggiudicato i premi sia della categoria bambini che della categoria adulti, compreso il premio simpatia. «È stata veramente un successo la gara canora di quest’anno –sostiene l’assessore alle Politiche giovanili Ilaria Martinelli - anche perché ha allargato i propri confini con la partecipazione di tanti cantanti provenienti da fuori. Speriamo che si vada affermando sempre più negli anni a venire e che La Gagginissima diventi per Faloppio un piccolo festival di Sanremo».

La manifestazione canora ha richiamato sul palcoscenico grandi e piccoli con in comune la passione per il canto. Si sono sfidati dando il meglio del proprio repertorio. Sono stati giudicati da una giuria composta da undici elementi. Presentatore della serata è stato l’effervescente Enrico Mistero, affiancato da una giovane promessa, Edoardo Bravosi, naturale successore dello storico Mistero quando questi deciderà di lasciare.

A vincere “La Gagginissima 2013” è stato, come abbiamo detto, il sesso femminile: per la categoria bambini, Siria Iungano, con 96 punti, che ha cantato “Per sempre”, alle sue spalle Ilaria Gentile, 94 punti, con “L’essenziale” e al terzo posto, Melissa Casella, 82 punti, con “Solo rumore”. Per la categoria adulti, altro successo rosa, ha vinto Chiara Mantonico, con 100 punti, che ha proposto “Ave Maria”, seconda Brigitte Pascià, 94, con “Someone like you, e al terzo posto, Elena Ornaghi, 93, con “Non potho reposare”, canzone di amore sarda, cantata per ricordare la Sardegna e le vittime delle alluvioni di questi giorni. Al termine della canzone è seguito un minuto di silenzio. n Fortunato Raschellà

© riproduzione riservata