Giovedì 30 Gennaio 2014

Arrampica a 15 anni

Vince il premio Brera

Stefano Carnati, il diciassettenne di Erba in azione: è stato tra i segnalati del premio Gianni Brera, intitolato al grande giornalista

C’è anche un giovanissimo erbese tra i vincitori del «Premio Gianni Brera - Sportivo dell’anno 2013».

Si tratta di Stefano Carnati, classe 1998, residente ad Erba, grande promessa della squadra di arrampicata sportiva dei Ragni di Lecco. Un riconoscimento importante, quello che è dedicato al più famoso dei giornalisti sportivi, milanese di origine che aveva scelto di venire ad abitare proprio a Bosisio Parini, sulle sponde di un lago che aveva imparato ad amare.

«Gianni Brera era un giornalista di tutti gli sport, non solo di calcio e questo premio ce lo ricorda perfettamente». Queste le parole dell’assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia, il lecchese Antonio Rossi durante la cerimonia che si è tenuta nell’Auditorium Testori Palazzo Lombardia.

Non è la prima volta che Stefano Carnati riceve riconoscimenti di questo genere.Tra i risultati più importanti, la vittoria al Campionato Europeo Giovanile il 28 luglio 2013 a Imst (Austria) e la laurea a Campione Mondiale Juniores 2013 lo scorso 19 agosto a Saanich, in Canada.

© riproduzione riservata