Giovedì 19 Settembre 2013

Arrestato dai carabinieri

il rapinatore dello spray

I carabinieri di Cantù

Il 29 giugno 2013 si era avvicinato ad un noto salumiere della centralissima via Matteotti, a Cantù. E lo aveva aggredito nel suo garage, mentre la vittima stava salendo in auto per andare a lavorare nella centralissima via Matteotti.

Adesso è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina dai carabinieri del Norm.

Si tratta di un siciliano di 55 anni residente da tempo tra Cantù e Mariano Comense, già noto alle forze dell’ordine.

Armato di una bomboletta spray caricata al peperoncino, aveva spruzzato negli occhi del salumiere la sostanza urticante al fine di rapinarlo. Ma quest’ultimo aveva avuto la prontezza di reagire e di chiudere la portiera della propria autovettura, per poi chiamare i carabinieri.

Il rapinatore si era dato alla fuga, ma il salumiere lo aveva visto bene in volto. E proprio l’identikit fornito agli inquirenti ha permesso di risalire sino al colpevole.

Le indagini si erano chiuse il 17 settembre, e oggi è stato eseguito l’arresto.

Lo stesso uomo è sospettato di essere l’autore di un tentato furto a Erba commesso ai danni di una vettura il 19 agosto scorso.

© riproduzione riservata