Asfalto nuovo per l’arrivo del “Giro”

Ma le strisce vengono dipinte solo a metà

Il sindaco di San Siro: «Serve buon senso per fare i lavori, vanno fatti bene»

L’Anas: «Sono state rifatte da una società elettrica, ora comunque le faremo completare»

Asfalto nuovo per l’arrivo del “Giro” Ma le strisce vengono dipinte solo a metà
Via Statale Regina, asfaltata tutta la corsia ma rifatte solo le strisce a valle

Le strisce pedonali sono state rifatte a metà Mentre si attraversa fino a metà sono nuove, dall’altra parte no.

Quando il sindaco di San Siro ha visto il lavoro fatto da Anas è inorridito. In vista del passaggio del Giro d’Italia la statale Regina fra Sorico e Porlezza è stata tirata a lucido e nel centro di Acquaseria è stata rifatto il manto d’asfalto lungo la sola corsia a valle.Le strisce sono rimaste a metà.

E il sindaco Claudio Raveglia, non ci sta. «Il buon senso, a mio avviso, è tutt’altra cosa». L’Anas si difende: l’ha fatto una società, non noi, comunque adesso finiremo il lavoro.

Ampio servizio su La Provincia in edicola mercoledì 20 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}