Martedì 05 Novembre 2013

Assalto a furgone blindato
Come sulla A9 a Turate

Turate rapina da 10 milioni di euro a un furgone portavalori in autostrada, traffico bloccato Turate rapina da 10 milioni di euro a un furgone portavalori in autostrada, traffico bloccato
(Foto by Pozzoni Carlo)

Un furgone portavalori è stato assalito nel foggiano da un gruppo di rapinatori, che dopo aver bloccato l’automezzo lo hanno ribaltato con una pala meccanica per poterlo svaligiare.

Un assalto di tipo militare che nella sua organizzazione richiama quello messo a segno nell’aprile scorso sulla A9 a Turate.

E’ avvenuto sulla provinciale che collega Apricena con Poggio Imperiale. I rapinatori avrebbero anche sparato alcuni colpi d’arma da fuoco a scopo intimidatorio. La ruspa utilizzata è stata lasciata sul posto.

L’assalto al portavalori è stata compiuto da un commando di una decina di persone armate che, secondo la polizia, per agire indisturbate hanno dato fuoco a quattro camion posti agli ingressi principali di Apricena (Foggia) e hanno poi bloccato il furgone rovesciandolo con una pala meccanica. Con la fiamma ossidrica hanno quindi praticato un foro nella lamiera e prelevato il danaro, circa 100.000 euro.Il furgone, un portavalori della NP Service alla periferia è stato bloccato alla periferia di Apricena, sulla strada provinciale 37 per Poggio Imperiale.

Il dispositivo di allarme automatico collegato al portavalori ha richiamato immediatamente sul posto una pattuglia della polizia stradale di San Severo, con cui i banditi hanno ingaggiato un conflitto a fuoco. Sono stati però costretti ad abbandonare la loro auto con la refurtiva per darsi alla fuga.

Quattro di loro hanno raggiunto a piedi, attraversando le campagne, l’ingresso dell’autostrada A14 al casello di Poggio Imperiale. Qui hanno sparso chiodi sull’asfalto per rallentare le auto che transitavano, hanno derubato un medico della sua vettura, che poco dopo hanno abbandonato. All’interno dell’auto rubata i poliziotti hanno sequestrato un kalashnikov sporco di sangue. E’ verosimile, quindi, che uno dei banditi sia rimasto ferito nella sparatoria. Le ricerche nella zona proseguono anche con l’ausilio di un elicottero.

La tattica di mettere camion di traverso dando loro fuoco e di spargere chiodi sull’asfalto era stata utilizzata anche a Turate.

© riproduzione riservata