Baby vandali in Tremezzina Riconosciuti e puniti

Baby vandali in Tremezzina
Riconosciuti e puniti

Avevano strappato le pianticelle al canto. Sono una decina, visti dalle telecamere

Tutto è bene quel che finisce bene, recita un vecchio adagio popolare.

In realtà, una decina di ragazzi del posto ricorderà a lungo la bravata compiuta sabato in tarda serata. Bravata a cui in meno di 24 ore è stata messa la classica “pezza” attraverso un ravvedimento operoso dei protagonisti. E con la promessa di una “buona azione” da svolgere nei mesi estivi.

Sabato a tarda ora, un gruppo di ragazzi ha pensato di prendere di mira le piantine di lauro che da qualche tempo fungevano da argine naturale al torrente Perlana in quel di Campo, frazione del municipio di Lenno, storicamente considerata “un paese nel paese”. Le piantine, senza troppi fronzoli, sono state strappate e gettate nella foce del Perlana. Quattro - secondo le informazioni filtrate - i ragazzi che si sono adoperati in quello che si configura in tutto e per tutto come un danneggiamento della proprietà pubblica.Pensavano di farla franca invece sono stati riconosciuti e puniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA