Bella, giovane e gentile  La truffa arriva alla porta di casa
Nel mirino degli imbroglioni ci sono soprattutto gli anziani

Bella, giovane e gentile

La truffa arriva alla porta di casa

Allarme ad Appiano per una ragazza che si spaccia per un tecnico

Dice di voler controllare la pressione dell’acqua

Allarme truffe. Negli ultimi giorni da Appiano Gentile a Lurate Caccivio, passando per Olgiate Comasco, si sono moltiplicati gli avvisi per mettere in guardia da sedicenti tecnici di servizi di pubblico interesse.

È degli ultimi giorni la segnalazione della presenza ad Appiano di una ragazza che suona a casa delle persone con il pretesto di dover controllare la pressione dell’acqua per conto del Comune.

La finta addetta non esibisce alcun cartellino di riconoscimento e gira accompagnata da un probabile complice che attende in auto, non lontano dall’ingresso delle abitazioni in cui la giovane tenta di entrare.

Anche a Lurate Caccivio sono stati segnalati casi di ragazze che chiedevano di essere ricevute in casa, sostenendo di essere inviate dall’Enel, piuttosto che da altri Enti di pubblico servizio, per eseguire controlli. Niente di più falso.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA