Mercoledì 10 Settembre 2008

Bere, guidare e non rischiare
Le istruzioni affisse nei bar

Le nuove misure della signora che somiglia alla famosa attrice: 1.64 metri di altezza per 54 chilogrammi di peso e 0.24. Le nuove misure del signore che somiglia al celebre attore: 1.88 di altezza per 80 chilogrammi di peso e 0.13.
C’è una nuova misura, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, lo 0.24 e lo 0.13 nel caso in esempio: si tratta del tasso di alcolemia raggiunto dalla signora e dal signore se bevono un bicchiere di vino a stomaco pieno. Se prima hanno bevuto anche un aperitivo, devono aggiungere, rispettivamente,  0.23 e 0.12, per non contare poi l’epilogo a base di digestivo, un altro 0.16 e 0.10. Con un superalcoolico in sovrappiù, meglio che tornino a casa in taxi. Superano il fatidico limite legale di tasso alcoolemico di 0.50 grammi per litro e se fossero sottoposti a test, rischiano la sospensione della patente, la multa e un procedimento penale, anche nei casi meno gravi, con confisca del mezzo.
Le tabelle sui livelli di alcoolemia provocati dalle varie bevande su donne e su uomini, secondo il peso, saranno esposte dal 23 settembre in tutti i locali che somministrano alcoolici nell’ambito di forme d’intrattenimento, musica e spettacoli e l’Unione provinciale Commercio, Turismo e Servizi ha avvertito ieri gli associati sulla scadenza ormai prossima e sugli adempimenti da rispettare.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata