Mercoledì 30 Aprile 2014

Blitz in musica

Così rinasce il faro

Il faro diventa improvvisamente una sala concerto, o meglio, un luogo-non luogo della musica.

È successo sabato, con la Sarabande, della Partita in La minore di Bach, a chi visitava il faro di Brunate.

L’idea di fare del faro di Brunate il precursore della trasformazione di un luogo non ordinariamente adibito alla musica in una piccola e libera sala da concerto è di due giovani amanti della musica: Massimiliano Ferrara, il flautista professionista comasco che ha suonato Bach sabato sulla scala interna del faro, e Alessia Zappa, cantante di Brunate.

«Scopo dell’iniziativa, completamente gratuita ed estemporanea, è stata quella di portare la musica dove questa solitamente non viene fruita - dice il musicista Massimiliano Ferrara - lontana dagli ambienti convenzionali, ma ovviamente più vicina alla gente. La cassa armonica dal faro, con le aperture esterne date dalle finestre e la scala, crea una situazione particolare, molto emozionante».

Qui il collegamento al video dell’esibizione

© riproduzione riservata