Domenica 11 Maggio 2014

Botte per una sigaretta

Anziano finisce in ospedale

Il parcheggio di via Diaz dove è stato aggredito l’anziano di 80 anni

Era uscito di casa per festeggiare il suo compleanno ma la serata di un ottantenne di Albavilla è finita male: con una notte al pronto soccorso. Tutto per una sigaretta.

Il pensionato venerdì sera aveva deciso di cenare fuori per la ricorrenza, in un ristorante della città. Tutto nella norma se non fosse che quando si è recato al parcheggio di via Diaz per prendere la sua auto e tornare a casa, poco prima dell’una di notte, è stato aggredito da un giovane a causa di una sigaretta negata.

L’ottantenne è stato trasportato all’ospedale Fatebenefratelli di Erba per le cure necessarie. Dopo essere stato medicato, è stato dimesso poche ore dopo con una prognosi di cinque giorni.

© riproduzione riservata