Brienno, incassava tre pensioni  Denunciata per truffa all’Inps
Il caso è stato scoperto dalla Guardia di finanza

Brienno, incassava tre pensioni

Denunciata per truffa all’Inps

Da circa vent’anni usufruiva della reversibilità dei genitori: incassati 170mila euro

Una signora di 70 anni di Brienno è stata denunciata dai militari della guardia di finanza di Menaggio per una truffa legata all’indebita percezione di due pensioni di reversibilità, incassate per anni, più o meno una ventina, senza averne apparentemente alcun titolo.

I finanzieri calcolano che in tutto, dal 1996 a oggi, la signora abbia guadagnato grazie all’Inps qualcosa come 170mila euro.

In questo caso, posto che il processo non si è ancora celebrato, si tratta di un sequestro preventivo disposto dalla Procura.

Da quanto si è appreso, almeno inizialmente, la signora era ampiamente legittimata ad ottenere la reversibilità. Il reato si sarebbe concretizzato soltanto in una fase successiva, e cioè quando le sue condizioni, di pari passo con i progressi della scienza medica, sono andate migliorando, fino al punto di restituirle una vita quasi “normale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA