Martedì 15 Ottobre 2013

Brunate, sparito il bosco di pini
Al suo posto un nuovo cantiere

L’area disboscata dove verranno realizzate tre nuove villette bifamiliari
(Foto by butti/pozzoni)

Una trentina di famiglie preoccupate per il disboscamento al Nidrino.

«C’era un bosco di pini, adesso sembra che abbiano tirato una bomba», dice chi abita poco lontano dalla zona in cui saranno costruite altre tre villette bifamiliari, per un totale di sei appartamenti con box.

«È una concessione, ancora in validità, della vecchia amministrazione, tutto legittimo - dice il sindaco Davide Bodini - Capisco la preoccupazione della gente, ho avuto un incontro con la proprietà ed il progettista, mi hanno rassicurato sul fatto che costruiranno riqualificando la zona».

© riproduzione riservata