Cabiate piange Cappellini  Era tra i leader del mobile
CABIATE - ANGELO CAPPELLINI IN AZIENDA CON FAMILIARI ED OPERAI IN OCCASIONE DELLA FESTA PER GLI 80 ANNI (Foto by Stefano Bartesaghi)

Cabiate piange Cappellini

Era tra i leader del mobile

Scomparso a 80 anni l’artigiano che rese grande la ditta di via Buozzi. Notevole il suo impegno nelle fila della Dc. Fu sindaco negli anni ’70

Lutto nel mondo dell’artigianato e dell’industria del legno e arredo. È morto ieri all’ospedale di Desio, dove era ricoverato, Angelo Cappellini, 80 anni compiuti lo scorso 10 marzo. Proprio in quell’occasione era stato festeggiato dalle maestranze della sua ditta. Era titolare dell’omonima azienda leader, nata in via Giacomo Matteotti ma ora in via Buozzi in località Porada.

L’altro grande amore di Angelo Cappellini è stata la politica. per 25 anni fu segretario della Dc di Cabiate, assessore per due legislature all’Economia e anche sindaco del paese natale negli anni Settanta.

Da tempo malato, più volte ricoverato negli ultimi anni, purtroppo questa volta non è riuscito a superare la crisi. Lascia la moglie Fernanda e i figli Mariù, Giusy e Silvio. .I funerali verranno celebrati lunedì alle 15 nella chiesa di Santa Maria Nascente a Cabiate.

Il ricordo su “La Provincia” di sabato 9 maggio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA