Domenica 29 Dicembre 2013

Schumi in condizioni critiche

«Non sappiamo se vivrà»

Michael Schumacher

«Al momento è nel reparto di rianimazione e non possiamo pronunciarci sul suo futuro. Nella notte abbiamo ridotto l’edema cerebrale e la situazione resta critica». Così, in una conferenza stampa, i medici dell’ospedale di Grenoble, in Francia, dove è ricoverato da ieri Michael Schumacher, in coma dopo una caduta sugli sci.

«Le sue condizioni sono molto serie, la violenza dell’impatto è stato tale che senza casco non sarebbe arrivato vivo» hanno aggiunto i medici. «E’ troppo presto per fare una prognosi ed in questo stato non sono previsti altri interventi chirurgici».

Michael Schumacher “presenta lesioni cerebrali diffuse», e quanto alla percentuale di sopravvivenza «non ci possiamo pronunciare» hanno spiegato ancora specificando che è in coma artificiale per limitare la crescita della pressione intercranica».

© riproduzione riservata