Domenica 27 Ottobre 2013

California di Balerna

Gravissimo a 10 anni

per malore in piscina

La piscina California di Balerna

Chiasso

Lo hanno trovato alcuni bagnanti, privo di sensi in piscina. Poi la corsa in ospedale, dove è ricoverato in gravissime condizioni.

Grande apprensione, ieri pomeriggio, alla piscina California di Balerna, appena oltre il confine con l’Italia, appena dopo Chiasso.

Un bambino di soli 10 anni, residente in Svizzera, ha infatti accusato un malore ed è ora ricoverato in ospedale in gravissime condizioni, in pericolo di vita.

L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio attorno alle 14. Il piccolo si trovava all’interno di una delle piscine del California Center quando ha perso i sensi. I primi ad accorgersene sono stati alcuni bagnanti che, senza perdere tempo, hanno attirato l’attenzione del bagnino.

È stato proprio l’addetto al salvataggio e alla sicurezza della piscina che, dopo aver riportato fuori dalla vasca il bambino, ha praticato le prime manovre di rianimazione, in attesa dell’arrivo dei soccorritori.

Sono quindi arrivati gli uomini del Sam (Servizio ambulanza Mendrisiotto) che hanno provato in tutti i modi a rianimare il piccolo. Alla fine è stato deciso il trasporto in ospedale, dove il piccolo è stato ricoverato in condizioni molto preoccupanti.

Si immagina che si sia trattato di un improvviso malore e non di un incidente: nessuno, in piscina, avrebbe visto il bambino scivolare o cadere, battendo qualche parte del corpo, ma semplicemente lo hanno trovato in acqua privo di sensi.

Il piccolo di 10 anni era arrivato dal Locarnese assieme alla famiglia che lo ha poi seguito subito in ospedale. n

© riproduzione riservata