Martedì 02 Settembre 2014

Campionati di canottaggio

Targa nel nome di Luca

1Luca Andreani di Torno premiato con la targa dedicata al concittadino morto in un terribile incidente stradale lungo la Statale Lariana2 Luca Selva aveva 18 anni

Il Comune di Torno e la Canottieri Plinio hanno voluto ricordare Luca Selva mettendo in palio una targa da assegnare all’esordiente più giovane che ha partecipato, domenica scorsa, ai campionati lariani di canottaggio a sedile fisso.

Lo sfortunato diciottenne tornasco era stato vittima lo scorso febbraio di un terribile incidente in moto lungo la Statale Lariana.

In occasione dei campionati di canottaggio sulle acque che lo avevano visto protagonista in tante regate, gli amici hanno voluto dedicargli un ricordo. Tra i tanti vogatori che hanno partecipato alla gara, i dati anagrafici hanno rilevato che il più giovane degli esordienti è Luca Andreani e per di più di Torno, che ha ricevuto la targa dalla mamma di Luca Selva, Maria Antonietta Tognacca, presente il sindaco, nonché presidente della Canottieri Plinio, Rino Malacrida.

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di MARTEDÌ 2 settembre 2014

© riproduzione riservata