Venerdì 11 Aprile 2014

Campione, lite in Consiglio
Il sindaco: «Insulti sessisti»

Marita Piccaluga

Seduta infuocata in consiglio comunale, durante il dibattito sul bilancio l’attenzione si è accentrata sullo scontro tra la sindaca, Marita Piccaluga, e l’ex sindaco Roberto Salmoiraghi.

Quest’ultimo, ad un’osservazione del suo successore sullo stato di salute in cui ha trovato il Comune, ha detto: «... lei la deve smettere di sfogare le sue ambizioni, di sfogare le sue restrizioni, le sue smanie uterine, la deve smettere».

Una violenza verbale dai toni sessisti che non è piaciuta al pubblico presente che ha rumoreggiato nei confronti di Salmoiraghi. Sono intervenuti i carabinieri. La seduta è stata sospesa. Alla ripresa dei lavori consiliari l’ex sindaco si è allontanato. «Non è la prima volta che Salmoiraghi mi insulta - dice la Piccaluga - Questa volta si è superato: insultando me, ha insultato tutte le donne. Verificherò se esistono gli estremi per una denuncia».

«Ho reagito all’ennesima provocazione - replica Salmoiraghi - Di certo non volevo offendere il sesso femminile: se c’è una persona non maschilista sono io».

© riproduzione riservata