Venerdì 13 Dicembre 2013

Cancellati 35 treni per Milano

Proteste a Mariano e Cabiate

Domenica entrano in vigore i nuovi orari

«Con il servizio dimezzato noi prevediamo un disastro immane. Forse la gente si metterà sui binari», immagina Christian Rech, uno dei referenti del comitato pendolari Milano-Mariano-Asso.

I dati vengono diffusi proprio da chi potrebbe essere pronto a scendere sulle rotaie in contemporanea ai tagli alle corse per e da Milano. Un totale di 35 treni al giorno che, a partire da domenica, spariranno: non collegheranno più Mariano e Cabiate, la parte brianzola della linea, al capoluogo milanese. Un riduzione che entrerà in vigore con il nuovo orario di Trenord, già contestato.

Leggi l’articolo completo su La Provincia di venerdì 13 dicembre

© riproduzione riservata