Mercoledì 30 Ottobre 2013

Cantù, 400mila euro di bonus

per le assemblee dei cittadini

link

Quattrocentomila euro a disposizione delle assemblee di quartiere per interventi di manutenzione nelle zone di competenza, stabiliti in base alle priorità individuate dai canturini stessi.

L’esempio di Porto Alegre è lontano, ma muove i primi passi un esperimento di bilancio partecipativo che consiste nell’assegnare una quota di bilancio alla gestione diretta dei cittadini, che vengono così messi in grado di interagire e dialogare con le scelte amministrative. Nel caso specifico, il gruzzoletto messo a disposizione arriva dal milione di euto che l’amministrazione, nei mesi scorsi, ha deciso di utilizzare proprio per mettere mano alle malandate strade cittadine

Il servizio su La Provincia in edicola mercoledì 30 ottobre

© riproduzione riservata