Cantù, posteggi in affitto Sorteggio in centro
Alcuni dei posteggi già assegnati ai residenti del centro (Foto by archivio)

Cantù, posteggi in affitto
Sorteggio in centro

Stavolta il posto riservato in centro ha fatto gola ai canturini e quelli disponibili sono andati esauriti, tanto che potrebbe essere necessario ricorrere all’estrazione a sorte per l’assegnazione.

Non dappertutto però, perché scendendo nel dettaglio si scopre che se in via Fratelli Galimberti le domande presentate sono quasi il triplo dei posteggi presenti, in via Andrea Longhi, a due passi da Pianella, l’interesse è proprio pochino.

Si sono chiusi i termini per vedersi assegnato un posto auto in centro e rispetto all’autunno scorso tra i cittadini si è risvegliato un certo interesse, soprattutto nelle vie più centrali. Da assegnare c’erano 80 posti, e in via Vittorio Veneto sono pervenute 85 domande. Un bel balzo in avanti visto che il bando 2014, che ha portato a dipingere i primi posti riservati ai residenti all’inizio di ottobre, vide richiedere a Canturina Servizi solo 47 posti, circa la metà dei 97 individuati dal Comune.

Un risultato che ci si poteva aspettare, da una parte perché in centro ormai la maggior parte delle aree di sosta è a pagamento, e per chi ci lavora o ci vive la caccia al posto s’è fatta quotidiana e porta sempre più all’esterno. Dall’altra perché le condizioni economiche sono ben più favorevoli rispetto per esempio a Como, dove vengono richiesti 363 euro annui, mentre a Cantù ne bastano 150, 41 centesimi al giorno.In via Andrea Longhi erano disponibili nove posti, ma è pervenuta una sola richiesta; anche in via Fiammenghini a fronte di sei posti ne sono stati chiesti due e in via Grassi tre domande per otto posti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA