Sabato 03 Agosto 2013

Cantù, Rosetta muore a 90 anni

e lascia 270mila euro al Comune

link

Ha lasciato ai poveri della città tutti i suoi risparmi. Sarà il Comune a gestire il patrimonio - circa 270mila euro - lasciato da Rosetta Terraneo, la donna scomparsa nel febbraio scorso all’età di 90 anni. Tre anni fa la signora Rosetta aveva infatti messo nero su bianco la volontà di lasciare i suoi averi all’amministrazione con l’indicazione che gli stessi andassero a sostenere l’attività dei servizi sociali. Una vita di lavoro e sacrifici, quella della signora Terraneo che ha abitato per tanti anni in viale Madonna sino a cinque anni fa quando si è trasferita nella casa di riposo Garibaldi Pogliani.

© riproduzione riservata