Venerdì 22 Novembre 2013

Cantù, rubano persino

il sapone nei bar

La vetrina del Bowl Bar

Audace furto dei soliti ignoti. Stavolta si rubano perfino i rotoloni per asciugare le mani e il sapone liquido.

È accaduto al Bowl bar, l’ex bocciodromo di via Carlo Cattaneo 32. «Non è purtroppo la prima volta che capita – afferma il titolare dell’esercizio, Luca Costantino Pietrocola – A quanto mi risulta già negli anni scorsi, durante la precedente gestione, c’era chi aveva il vizietto di asportare questi rotoloni o il sapone. Un barattolo una persona se lo può infilare nella giacca, certo non dà nell’occhio. Ma un rotolo così grande, bisogna proprio organizzare il colpo, perché se uno esce dal locale non può passare inosservato».

Segni di una crisi sociale che non sembra finire mai? «Secondo me se un cliente ha il denaro per pagarsi il caffè o una birra, non dovrebbe avere problemi a fare la spesa al supermercato, tanto più che esistono tantissimi negozi a buon mercato che vendono e promuovono prodotti per l’igiene personale».

© riproduzione riservata