Venerdì 15 Agosto 2014

Cantù vende i propri veicoli

Ci sono anche un bus e un’Ape

La Fiat Punto regalata dal municipio all’Associazione Nazionale Carabinieri

L’unica auto blu di rappresentanza, come ricordano all’ufficio economato, non c’è più: è stata venduta. Fuori dal parco auto del Comune, da adesso, c’è anche la Fiat Punto Elx, già finita all’asta senza che nessuno la volesse, regalata all’Associazione Nazionale Carabinieri, che già ne usufruiva: i volontari della vigilanza dovranno pagarsi il bollo e l’assicurazione.

Ma, in questi mesi, il parco auto del municipio è sotto stretta osservazione perché si procederà con altri tagli. L’ultimo elenco disponibile sul sito del Comune conta altri 39 diversi veicoli. Soprattutto utilitarie e furgoncini. E i casi singoli di un Suv e di un autobus e di un’Ape Piaggio. Diversi di questi - esclusi i sei mezzi intoccabili della protezione civile - rischiano ora di essere tagliati.

Gli obblighi di legge

Per imposizione di legge, per i veicoli comunali sarà vietato spendere - e nel totale è compresa anche la manutenzione - più di un terzo di quanto messo a bilancio nel 2011. Il che sta comportando una serie di valutazioni. Per un taglio drastico: il 70% dei costi. Non fa sconti, la legge 89/2014.

Sul giornale in edicola a Ferragosto la lista completa dei veicoli.

© riproduzione riservata