Martedì 16 Luglio 2013

Cardano, stabile Laura Prati
«Andiamo avanti, ti aspettiamo»

Cardano al Campo - Laura Prati
(Foto by Varese Press)

«In questi giorni per te difficili cercheremo di essere anche la tua voce nelle istituzioni, nei consigli comunali, nella quotidiana affermazione dei diritti delle donne e dei deboli. Un abbraccio grande e a presto».

Il messaggio lasciato sulla bacheca facebook della sindaca di Cardano al Campo Laura Prati dalla consigliera comunale del Pd a Varese Luisa Oprandi sembra riassumere non solo l’affetto e la vicinanza, ma anche l’impegno che sta caratterizzando molta azione istituzionale. La stessa Oprandi ha ricordato nell’ultimo consiglio a Palazzo Estense proprio il grande impegno della Prati sulle pari opportunità. Quanto accaduto alla sindaca e al vicesindaco Costantino Iametti, feriti a colpi di pistola il 2 luglio nel palazzo municipale da un ex vigile, ha colpito tutti profondamente.

Il prossimo 23 luglio in consiglio comunale a Casorate Sempione sarà discussa la mozione presentata dalla maggioranza consiliare di sostegno ai due amministratori feriti, di condanna del gesto violento, ma anche di invito alla riflessione e di richiesta al governo di «affrontare seriamente» le problematiche che vedono «costantemente crescere le competenze degli enti locali» senza che gli organi centrali «forniscano adeguati strumenti operativi».

Sulle condizioni di salute dei due amministratori, ricoverati all’ospedale di Circolo di Varese, non ci sono comunicazioni ufficiali. Un comunicato dell’ospedale conferma che le condizioni di Laura Prati restano stabili. Sta meglio e ci si augura che possa già tornare a casa nei prossimi giorni il vicesindaco Costantino Iametti. S. Mag.

© riproduzione riservata