Sabato 11 Ottobre 2014

Carugo festeggia la Permanente

Mobilieri insieme da 60 anni

L’attuale edificio, con le bandiere a festa

Incoscienti, pazzi scatenati o temerari visionari del futuro? Oggi, con il senno di poi, è facile dire che credere con coraggio in un’idea che sembrava impossibile è stata la scelta giusta, ma nel 1954 chi avrebbe detto che la volontà di alcuni artigiani carughesi di fare squadra sarebbe stata vincente?

Eppure la storia ha dato loro ragione perché sono passati 60 anni dalla posa della prima pietra di quello che è diventato il palazzo dell’Esposizione permanente mobili di via Toti, cinque piani fortemente voluti e costruiti grazie all’impegno di 33 artigiani che, ai tempi, ebbero la lungimiranza di riunirsi sotto un’unica sigla.

Domenica la cooperativa “La Carughese” festeggerà il suo compleanno consegnando a 29 dei soci rimasti una targa ricordo: l’appuntamento nella sede di via Toti sarà alle 14,30. Il presidente Luigi Ballabio accoglierà i protagonisti (o gli eredi) di un’operazione quasi impensabile allora.

© riproduzione riservata