Celebrato in Kenya il funerale di Paolo   A giorni il rientro della salma a Porlezza
Paolo Rusconi

Celebrato in Kenya il funerale di Paolo

A giorni il rientro della salma a Porlezza

La cerimonia funebre mercoledì

Si sono svolti in Kenya, mercoledì, i funerali di Paolo Rusconi, il quarantottenne ucciso nella notte fra domenica e lunedì con due colpi di pistola al petto nella sua abitazione.

Anche la gente di Mlolongo, la località in cui si era trasferito, ha voluto rendere omaggio a colui che considerava ormai uno della comunità. A giorni le spoglie dovrebbero arrivare in Italia e anche i famigliari e i tanti amici potranno salutare per l’ultima volta Paolo.

L’autopsia non poteva rivelare con certezza le ragioni della sua morte, ma da quanto si è potuto apprendere sembra sempre più verosimile l’ipotesi del delitto originato da una rapina finita male.


© RIPRODUZIONE RISERVATA