Centinaia di sacchi di amianto  Allarme nei boschi di Bregnano

Centinaia di sacchi di amianto

Allarme nei boschi di Bregnano

Si tratta di quattro grandi cataste di sacchi bianchi al confine con Rovellasca

Pedemontana fa sapere che si tratta di materiale emerso durante gli scavi

Al confine tra Bregnano, Rovellasca e Lazzate, nei campi a ridosso dei cantieri di Pedemontana, c’è una immensa quantità di amianto. Una montagna ordinata. Sono quattro grandi cataste di sacchi, grandi circa un metro cubo ciascuno, posizionate su almeno cinquecento metri di terreno. Ci vorranno almeno dieci tir per trasportarli. Su tutti questi sacchi campeggia una scritta inequivocabile: «Attenzione contiene amianto. Respirare polvere di amianto è pericoloso per la salute. Seguire le norme di sicurezza».

Contattata, Pedemontana precisa che si tratta di materiale emerso durante gli scavi per la realizzazione dell’autostrada che avrebbero riportato alla luce una discarica abusiva risalente a qualche decennio fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA