Lunedì 15 Luglio 2013

Cernobbio capitale delle moto
In riva 22 associazioni lariane

Tanti visitatori in riva per l’esposizione di moto

Mai piazza Risorgimento, meglio conosciuta come la bellissima riva di Cernobbio, aveva visto tanti centauri darsi appuntamento.

La Giornata del Motociclismo Comasco, quarta edizione (le precedenti si erano svolte all’interno del parco di Villa Saporiti) non ha mai avuto tanta visibilità.

L’evento, infatti, ha visto la partecipazione di 22 associazioni motociclistiche comasche, ciascuna delle quali ha montato in mattinata i propri stand ed esposto le motociclette, sia da strada che da competizione.

Sono arrivati autentici gioielli di storia motociclistica. Nello stand del Moto Club Como 1903 (il più vecchio d’Italia, quest’anno compie 110 anni) l’ex pluricampione comasco delle corse in salita, Angelo Tenconi, ha esposto assieme a 16 moto storiche da corsa, la mitica Guzzi 500 8 cilindri, con la quale Giuseppe Colnago vinse il campionato italiano nel 1957.

© riproduzione riservata