Cernobbio e i garage invenduti  Ora il Comune li vuole affittare
Il parcheggio dell’autosilo di Rovenna: infinita la questione dei box

Cernobbio e i garage invenduti

Ora il Comune li vuole affittare

Ci sono voluti tre sindaci, Giulio Isola, le due amministrazioni di Simona Saladini e ora quella di Paolo Furgoni per trovare una soluzione alla intricata questione dell’autosilo di Rovenna a seguito del flop delle vendite dei box

Ci sono voluti tre sindaci, Giulio Isola, le due amministrazioni di Simona Saladini e ora quella di Paolo Furgoni per trovare una soluzione alla intricata questione dell’autosilo di Rovenna a seguito del flop delle vendite dei box.

Un’operazione nata male che ha riservato cocenti delusioni e soprattutto impiego improduttivo di denaro pubblico. Ogni volta un’asta, ogni volta un fallimento. In vendita. Snobbati. In vendita snobbati. Una storia infinita costellata solo da insuccessi.

All’origine l’idea era parsa buona e erano stati indetti anche sondaggi preliminari sulle intenzioni all’acquisto dei 30 stalli ciascuno con propria saracinesca da parte dei cittadini.

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di VENERDÌ 9 gennaio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA