Mercoledì 17 Luglio 2013

Cernobbio trasforma
le fontane in aiuole

Dove c’erano le fontane ora sono stati definitivamente piantati i fiori
(Foto by pozzoni)

Diventeranno definitivamente delle aiuole le fontane davanti all’ingresso principale di Villa Erba, nel punto più nobile di Cernobbio, alle porte della città, in largo Luchino Visconti.

Ma l’idea non è piaciuta ad Armando Minatta, dirigente provinciale di Confartigianato Imprese, il quale ha voluto vedere chiaro nella trasformazione in aiuole fiorite dei costosi manufatti in pietre pregiate ideati per il sofisticato sistema di fontane e getti d’acqua di varie dimensioni.

Messe in funzione nell’ambito di un sistema spartitraffico, le fontane, illuminate di notte, non venivano sottoposte alla manutenzione periodica, così che il fogliame in più occasioni era andato a intasare le bocche dalle quali provenivano i getti. Inoltre d’inverno, sempre per mancanza di cura, attorno alle aiuole si formavano patine di ghiaccio.

Salomonica era stata la decisione presa dall’amministrazione Saladini con mantenimento delle fontane d’estate e la trasformazione dei manufatti in aiuole durante l’inverno. Da quest’anno però le fontane sono state definitivamente soppresse e sostituite da ornamenti floreali.

© riproduzione riservata