Clooney, addio nozze a Laglio?

Amal vuole un castello inglese

Il “Daily Mail” accredita per il “sì” della coppia la location dell’Highclere Castle

Un primo sopralluogo dove è ambientata la serie televisiva “Downton Abbey”

Clooney, addio nozze a Laglio? Amal vuole un castello inglese
Villa Oleandra a Laglio Qui sotto George Clooney e Amal, coppia ormai prossima al fatidico “Sì”

Il matrimonio dell’anno, quello tra George Clooney e Amal Alamuddin, potrebbe espatriare. Svolgersi cioé lontano da Laglio e da villa Oleandra, la più classica e conosciuta dimora dell’attore americano.

Proprio George vorrebbe dare una cornice diversa dal Lario alle nozze con Amal Alamuddin, 36 anni, nata a Beirut, studi a Oxford, avvocatessa di grido a Londra. Favorita in queste ultime ore parrebbe la nomination di Highclere Castle, nella campagna inglese, comunque fiabesca.

La notizia è rimbalzata via agenzia. Sembra dunque proprio più che un semplice interessamento, la magione imponente dove è ambientata la serie televisiva britannica “Downton Abbey”.

Come amplificato dal Daily Mail, testata ben informata sugli spostamenti della coppia, qualche giorno fa Mister Bonneville ha organizzato per Clooney e la fidanzata un tour privato di Highclere. Al termine del quale i due, impressionati, hanno iniziato a fare domande sulla possibilità di affittarlo per il gran giorno delle nozze. Che, secondo indiscrezioni, avrebbero già una data: il 12 settembre.

Il “sì” dunque si complica. E certamente in riva al Lario è già scattato l’allarme. Al bel George, insomma, qui nessuno proprio vuol rinunciare. Soprattutto nel giorno del suo fatidico “sì”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA