Colpito dall’albero che stava tagliando  Ferito boscaiolo di San Bartolomeo
Elisoccorso sul posto

Colpito dall’albero che stava tagliando

Ferito boscaiolo di San Bartolomeo

Infortunio nel bosco sopra Buggiolo di Val Rezzo. Ricoverato a Varese

Infortunio nel bosco, nella mattinata di ieri, sulla montagna che sovrasta Buggiolo, al confine fra Val Rezzo, Val Cavargna e Carlazzo. Un uomo di 59 anni di Sora, frazione di San Bartolomeo Val Cavargna, è rimasto colpito da un tronco che stava tagliando. L’incidente, come detto, è accaduto in quota attorno alle 10.30 e a dare l’allarme è stata un’altra persona impegnata nel taglio di legna con lo sfortunato residente di Sora.

Le condizioni del ferito sono piuttosto gravi: il grosso albero in caduta l’ha colpito provocandogli seri traumi su più parti del corpo; saranno gli esiti della tac a cui è stato sottoposto in ospedale a chiarire meglio il suo quadro clinico. All’origine del serio infortunio, come già detto, c’è la caduta di un albero in fase di taglio: il boscaiolo, evidentemente, ha calcolato male dove potesse atterrare il pesante tronco o forse lo stesso si è staccato dalla base quando ancora lui non se l’aspettava. Il risultato, comunque sia, è stato drammatico: nonostante l’estremo tentativo di sottrarsi, l’uomo è stato colpito dall’albero ed è rimasto a terra intontito. Parenti e compaesani hanno appreso nel pomeriggio dell’infortunio in quota e confidano che il cinquantanovenne possa ristabilirsi presto. (Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA