Domenica 12 Ottobre 2014

Como corre per Geky

Mille persone

per ricordarlo

Il video e le foto

Il gruppo dei partecipanti alla corsa benefica dell’associazione “Il sorriso di Geky”

Più di mille, tra ragazzini, genitori e parenti, si sono messi ieri mattina a correre e camminare per ricordare Geky, Giacomo Leoni, scomparso nell’aprile del 2013 a soli 9 anni a causa di una meningite fulminante.

I genitori hanno fondato l’associazione “Sorriso di Geky” con l’obiettivo di raccogliere fondi da utilizzare per sostenere ragazzini in difficoltà e per iniziative da realizzare alle Orsoline di viale Varese, la scuola che frequentava Giacomo. Il percorso, costruito dal professore di educazione fisica Stefano Trombetta, si è snodato nei luoghi che frequentava Giacomo: partenza da piazza Cavour e poi piazza Volta, piazza Mazzini, via Diaz, via Volta, viale Varese, Tempio Voltiano e, da lì, fino al centro sportivo di Tavernola.

A far da capitano virtuale alla manifestazione è stato Javier Zanetti, ex calciatore e attuale vice presidente dell’Inter, che è anche genitore di due alunni delle Orsoline, che aveva partecipato alla conferenza stampa di presentazione definendola «una bellissima iniziativa». Zanetti ieri non ha potuto essere presente a causa di un viaggio che lo sta portando in Cina per conto dell’Inter. Ieri mattina si sono presentati in tantissimi in piazza Cavour e alcuni passanti si sono iscritti all’ultimo minuto e hanno partecipato alla manifestazione. Per tutti grande divertimento, una buona azione visto che i soldi raccolti saranno destinati ad attività per bambini problematici all’interno della scuola e il ricordo di Giacomo. n G. Ron.

© riproduzione riservata