Sabato 16 Agosto 2014

Como, diretta video con i sub

Così si scopre il lago segreto

Primi test al Tempio Voltiano

L’ultima frontiera per il turismo comasco è il collegamento in diretta con i sub immersi nel lago per scoprire i segreti dei fondali ed imparare a rispettare l’ambiente.

L’idea è dell’associazione Proteus che da due mesi sta sviluppando questa novità tecnologica anche nella direzione del turismo responsabile in vista di Expo. Tanti esperimenti già riusciti nelle ultime settimane, tra questi i collegamenti in diretta con i sub dalle acque davanti al Tempio Voltiano, a Domaso, al Lago di Piano a Carlazzo ed al lago di Alserio per il Parco valle del Lambro.

La diretta con i sub è un progetto partito già l’anno scorso grazie ad un progetto Cariplo legato alla valorizzazione del lago e ora potrebbe svilupparsi anche come attrattiva per i turisti nel Comasco. I sub si immergono con apposite apparecchiature per collegarsi diretta audio e video con il pubblico sulla terraferma. «È nostra intenzione sviluppare questa idea che crea sempre tanta emozione in chi si avvicina al lago sia che si tratti di turisti, di ragazzi delle scuole o di guide che accompagnano i visitatori - spiega Paola Iotti, presidente di Proteus - tra i primi esperimenti il collegamento con i sub immersi sotto al Patria davanti a Villa Olmo nel settembre scorso».

.

© riproduzione riservata