Martedì 13 Maggio 2014

Con De Sfroos scoppia la festa

Scuole unite per la Creatività

La giornata della creatività a Como in una foto d’archivio

Como

Gli studenti animano la città: al via la giornata della creatività 2014.

Il 23 maggio, dalle 9.30 alle 13, gli alunni dei maggiori istituti della provincia coloreranno le piazze di Como. Insieme a loro un ospite d’onore: Davide Van De Sfroos.

Ogni scuola ha preparato uno stand, sono invitati tutti gli studenti della provincia. I liceali del Giovio saranno in piazza Martinelli, gli studenti della Teresa Ciceri sul viale del mercato, il Caio Plinio in piazza Medaglie d’oro, DaVinci-Ripamonti al Broletto, il Setificio in piazza San Fedele, la Magistri Cumacini davanti a Palazzo Cernezzi, in piazza Roma Fondazione Minoprio, in piazza Verdi il Terragni di Olgiate e gli istituti di Cantù Melotti e Sant’Elia, infine il Volta in Porta Torre dove verrà montato il palco per il concerto finale. Si esibiranno le tre band vincitrici del concorso organizzato dalla consulta provinciale che si terrà questo sabato alla Capannina in viale Geno, un primo assaggio della giornata dedicata a chi fatica sui libri.

Dalle 19 suoneranno gli Apax, tutti musicisti del Giovio come i Givana, si alterneranno le chitarre degli Zenit e dei Nube, suonatori voltiani, poi toccherà ai WannaMary, musicisti studenti della Ciceri. E ancora i Mente Artica del Sant’Elia e i Somerset del Galileo Galilei di Erba.

© riproduzione riservata