Controlli su velocità e alcol  Giro di vite a Cantù
Cantu servizio notturno della Polizia locale

Controlli su velocità e alcol

Giro di vite a Cantù

Polizia locale in azione da mezzanotte alle quattro

Utilizzati etilometro, drugs test e telelaser

Dalla mezzanotte alle 4 di domenica la polizia locale di Cantù ha effettuato un servizio di contrasto alla guida in stato d’ebbrezza, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e contro l’eccesso di velocità. Impegnate tre pattuglie con con etilometro, drugs test e telelaser.

Il posto di controllo è stato allestito in corso unità d’Italia, alla rotatoria con via Giovanni da Cermenate, e sono stati controllati 62 veicoli .

A un comasco di circa trent’anni è stato riscontrato un tasso alcolemico di poco superiore al limite imposto per legge, con conseguente sanzione amministrative di 531 euro e ritiro della patente per successivo sospensione da tre a sei mesi;

Sono state rilevate anche due violazioni per superamento dei limiti: viaggiavano ad una velocità di 70 e 72 km/h (a cui vanno tolti i 5 km/h di tolleranza) dove il limite è di 50 km/h. La sanzione è aggravata, in quanto commessa in orario notturno (ore 22:00 - 07:00): pagheranno 225,33 euro (ridotta a 157,73 entro cinque giorni) , più la decurtazione di tre punti dalla patente di guida;

Inoltre: quattro sanzioni per velocità pericolosa co sanzione di 113,33 ( 79,33 entro cinque giorni) aggravata perché commessa in orario notturno; due sanzioni per omessa revisione , euro 169,00 (euro 1118, 30 se pagate entro 5 giorni); due sanzioni per mancanza dei documenti al seguito (41 euro o 28,70 con lo “sconto”); e una sanzione per dispositivi di equipaggiamento non funzionanti (85 euro o 59,50 se pagati entro 5 giorni).

Il servizio svolto è il primo del piano denominato “la circolazione Si-cura” che durerà per tutta l’estate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA