Coronavirus: il punto  di Regione Lombardia  «Aumenta la quarantena»
Giulio Gallera e Fabrizio Sala

Coronavirus: il punto

di Regione Lombardia

«Aumenta la quarantena»

I dati di oggi nella conferenza stampa. Seguila qui

In Lombardia le persone positive al coronavirus sono 60314 con un aumento di 1262. Domenica c’era stato un aumento di 1.460 casi ma oggi (lunedì, ndr) sono stati processati circa 4000 tamponi in meno. I decessi sono 10.901, con un aumento di 280 mentre domenica era stato di 110. I ricoveri sono arrivati a 12.028, con un aumento di 58, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 1143, con un calo di 33. Sono i dati «non molto soddisfacenti» resi noti dall’assessore regionale al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Con i dati anche della mobilità: «In Lombardia nella domenica di Pasqua è stata del 25%. Un dato perfettamente in linea con le altre domeniche. Con questa domenica probabilmente si è chiuso in trend di salita» ha detto il vice presidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, nel corso della quotidiana conferenza stampa sulla situazione dell’emergenza Coronavirus.

Con un annuncio: «Abbiamo deciso di prorogare a quattro settimane la quarantena per chi è malato e stiamo prevedendo dei tamponi per il controllo di chi deve rientrare al lavoro anche se non ha fatto il primo tampone per verificare la positività» ha spiegato Gallera.

I dati: Como, 2.015 casi positivi +91, Lecco 1.911 + 30. Sondrio 796 + 76


© RIPRODUZIONE RISERVATA