Sabato 11 Gennaio 2014

Corti, calciatore canturino

che segna per il Varese

Il canturino Daniele Corti, capitano in serie B con la maglia del Varese

A Novedrate nei giorni scorsi in molti hanno esultato per una rete del Varese Calcio. Un atteggiamento “anomalo” in un paese comasco, considerano la grandissima rivalità che intercorre tra le tifoserie del Como e del Varese. A giustificare questo gesto inusuale, un novedratese doc, Daniele Corti che, contro il Siena, ha festeggiato il primo gol in serie B. «È stata una grandissima soddisfazione non solo personale, ma anche perché è servita per conquistare un punto prezioso - spiega il centrocampista che compirà trentaquattro anni il 16 maggio -. E poi perché è stata la mia prima rete tra i Cadetti».

E siccome per lui i gol sono una “merce rara” ha voluto anche fare una dedica. «A tutta la mia famiglia – ha detto -. A partire da mio padre Osvaldo che non perde una mia partita da tantissimi anni e da mia mamma Maria». Al figlio Davide ha invece voluto fare un regalo in anticipo. «Compirà un anno il 31 gennaio, ma sono stato previdente, visto che la serie B è in sosta sino a fine mese, e mi sono portato avanti con il lavoro».

E nelle dediche non ha dimenticato la sua compagna, Lisa, con la quale vive a Novedrate. Anche se fra un po’ lascerà il suo paese, per spostarsi di qualche chilometro, andando ad abitare a Cantù.

© riproduzione riservata