Mercoledì 30 Luglio 2014

Da Grease a Sister Act

«Ho coronato un sogno»

1Laura Panzeri impegnata nel musical “La febbre del sabato sera”

Una passione nata quando era bambina e quando il sogno di tante piccine è quello di ballare e cantare. Laura Panzeri oggi ha 24 anni e sulla carta d’identità ha scritto “attrice”.

Lavora nel mondo dello spettacolo, specializzata in quella forma d’arte che va sotto il nome di musical dove gli artisti devono avere competenze canore, di esecuzione di coreografie e di attori.

«Sono nata e cresciuta in una famiglia sensibile a tutto ciò che si possa definire arte – dice semplicemente Laura, di nuovo in paese per qualche giorno di vacanza - ho iniziato a 7 anni lo studio della danza classica alla scuola di danza del Teatro Sociale di Como e a circa 10 quello del pianoforte presso la Scuola di Musica di Villa Guardia».

Nata e cresciuta a Villa Guardia si è poi diplomata al liceo classico Volta di Como. Dopo il liceo, l’audizione per entrare all’accademia “Scuola del musical” di Milano, fondata da Saverio Marconi (regista creatore della Compagnia della Rancia), gli studi e poi il diploma. Da allora inizia il lavoro, con il primo ingaggio nel musical “Happy Days” della Compagnia della Rancia, siamo nel 2011. Poi il sogno si avvera, Laura interpreta Sandy “il ruolo da me tanto sognato”, in “Grease” della Compagnia della Rancia nel 2012. Da lì l’onore di calcare il palco del Teatro Nazionale di Milano con “La febbre del sabato sera”.

Nel 2013 Laura vince il premio come miglior artista emergente dell’anno.

Tutto in Italia, poi nel 2013 arriva l’estero con la Germania, Laura fa un’audizione e viene ingaggiata in “Sister Act”, musical prodotto da Stage Entertainment Germania, che è in scena allo Metronom Theatre di Oberhausen. «

© riproduzione riservata