Mercoledì 05 Febbraio 2014

Da Londra a Bari in bici
passando per Cernobbio

La valle del Breggia al confine con Cernobbio e Maslianico

La “Via dei pellegrini” destinata a diventare uno degli itinerari cicloturistici più gettonati della Lombardia per la sua connotazione transfrontaliera che ha per sfondo il Mendrisiotto, Lugano, i castelli di Bellinzona e i passi alpini raggiungerà le rive del Breggia, da Pizzamiglio in giù attraverso i territori di Maslianico, Cernobbio, Como con percorso a lago nel parco di Villa Olmo.

È stata scartata l’ipotesi di Monte Olimpino in quanto comporterebbe una faticosa risalita da Ponte Chiasso per via Bellinzona. La parte svizzera è tracciata, da Tavernola a Como è già percorribile, c’è da definire il transito tra Maslianico e Cernobbio, ma la Regione, qui sta la novità, ha accolto le richieste inoltrate congiuntamente dai Comuni interessati. Diventerà il “Percorso europeo numero 5”, un risultato raccolto grazie al lavoro coordinato svolto dalle tre amministrazioni comunali.

© riproduzione riservata