Dall’Atalanta al Toro  Isacco giovane talento  della Primavera
Simone Isacco, 18 anni, da questa stagione nella Primavera del Torino

Dall’Atalanta al Toro

Isacco giovane talento

della Primavera

Eupilio«Sarei rimasto volentieri a Bergamo ma mio ruolo da centrocampista era già occupato»

Da giovanissimo calciatore dell’Atalanta a promessa del Torino calcio.

Cambio di maglia per il diciottenne di Eupilio Simone Isacco che da qualche settimana veste la casacca granata.

Il prossimo campionato 2018/2019, infatti militerà nella Primavera del Torino. Gli allenamenti sono già iniziati e per lo studente erbese la vita è cambiata. Si è già trasferito nel capoluogo piemontese.

«Avrei voluto continuare nell’Atalanta, ma il posto di centrocampista, il mio ruolo, era già occupato, così ho cercato un’altra soluzione», racconta il diciottenne al quinto anno di ragioneria, fino a oggi in una scuola privata di Erba.

La passione per il calcio è sempre stata una priorità nella vita di questo ragazzo tifoso dell’Inter.

Di cambiamenti nella vita di Isacco ce ne saranno eccome, visto che giocare nella Primavera del Torino significa allontanarsi dalla mamma Raffaella, dai nonni e dagli zii per andare a trasferirsi a Torino.

«Mi danno l’alloggio e con ogni probabilità frequenterò l’ultimo anno di scuola là. Mia mamma un po’ è dispiaciuta perchè non sono più con lei, ma dall’altra parte è contenta perchè sa che faccio quello che mi piace di più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA