Dieci anni per costruire una rotonda  Porlezza, il cantiere infinito sulla Regina
La rotonda di Dongo: tre anni per realizzarla

Dieci anni per costruire una rotonda

Porlezza, il cantiere infinito sulla Regina

Entrerà in funzione in autunno al termine della stagione turistica, rischio code

A Dongo erano bastati serviti tre anni. Il sindaco: «Procedure lunghe ma grandi vantaggi»

Le procedure per realizzare rotatorie lungo la statale Regina sono lunghe, ma non infinite come quella relativa al progetto di Porlezza, all’altezza dell’incrocio semaforico.

Sul Ceresio l’opera verrà finalmente realizzata in autunno, dopo la stagione turistica, a distanza di una decina d’anni dall’inizio della procedura.

A Dongo, la seconda rotonda della strada statale della sponda occidentale dopo quella di Tavernola, è entrata in funzione nel giro di tre anni. «Si tratta di procedure comunque lunghe - ammette il sindaco locale, Mauro Robba - ma noi siamo riusciti a realizzare l’opera entro tempi accettabili.

E gli ingorghi sono stati risolti.

Ampio servizio su la Provincia in edicola domenica 24 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA