Dieci telecamere a Capiago  Vedono chi entra e chi esce
Due delle telecamere installate all’ingresso di Capiago Intimiano

Dieci telecamere a Capiago

Vedono chi entra e chi esce

Sicurezza Sorvegliati i 5 accessi: il software individua chi non è in regola

Ma per le multe serve il posto di controllo. Auto non assicurata: mille euro

Sono le sentinelle elettroniche di Capiago Intimiano: dieci telecamere in cinque postazioni, agli accesi della città, in grado di leggere le targhe. E di capire all’instante, grazie al cervello di un computer, se l’auto di passaggio è rubata, ha l’assicurazione scaduta o non ha provveduto alla revisione. Per le multe serviranno comunque gli agenti in carne ed ossa della polizia locale, a un successivo posto di controllo. Ma già, grazie alla collaborazione dei loro nuovi colleghi tecnologici, è stato possibile elevare quasi mille euro di sanzioni. Anche perché, appunto, un’auto non era in regola né con l’assicurazione né con la revisione.

Soprattutto, sono passate da Capiago Intimiano un paio di auto rubate. Le cui sembianze e targhe sono state segnalate ai Carabinieri della stazione di Albate, competente sul territorio. Saranno soprattutto i ladri, più che gli automobilisti in regola, a dover temere la nuova declinazione, questa sì più orwelliana e poliziesca di altre, del progresso.

Ampio servizio su La Provincia in edicola domenica 28 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA