Dipendenti contro sindaco  A Griante un’altra bufera
Una vista dall’alto di Griante: alta tensione in municipio (Foto by foto archivio)

Dipendenti contro sindaco

A Griante un’altra bufera

La faidaMondelli aveva “esautorato” il tecnico comunale Dell’Orto

Ma la responsabile dell’ economato stoppa l’assunzione del sostituto

La responsabile del servizio municipale “censura” il sindaco, un caso con ben pochi precedenti nel territorio lariano. Si profila una nuova stagione di ricorsi al Tar e alla Corte dei conti per l’intricata vicenda dell’assunzione di un ingegnere con responsabilità direttive da collocare all’ufficio tecnico a seguito della esautorazione dell’architetto Marcello Dell’Orto.

La determina del sindaco Paolo Mondelli, assunta nel temporaneo ruolo di referente dell’area tecnica, è stata severamente bocciata dalla responsabile del servizio economato e finanziario Gisella Caminada.

La determina firmata da Paolo Mondelli avrebbe avuto lo scopo di confermare il conferimento dell’incarico dirigenziale all’ingegnere Marco Molteni, in passato sindaco di Montorfano, per 10 ore settimanali e un corrispettivo lordo di 6800 euro, ma la responsabile del servizio, pur riconoscendo l’esistenza della copertura finanziaria, ha espresso parere negativo agli effetti della regolarità contabile.

Ampio servizio su La Provincia in edicola martedì 18 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA