Domani c’è l’Assalto al Resegone  I Maistracc hanno ancora fame
I Maistracc di Parè davanti al rifugio Azzoni dopo il successo del 2014

Domani c’è l’Assalto al Resegone

I Maistracc hanno ancora fame

Edizione numero 50, il gruppo punta al sesto successo consecutivo

La fatica è il loro mestiere: molti arriveranno alla partenza in bicicletta

Il gruppo Maistracc della frazione Parè, capeggiato dal presidente Martino Corti, punterà domani alla sesta vittoria consecutiva nell’Assalto al Resegone”. Per cinque anni di seguito la compagnia Maistracc ha conquistato la vesta della classifica grazie al maggior punteggio totalizzato risalendo la montagna simbolo di Lecco, da varie località a valle.

«Quest’anno ci teniamo ancor di più a conquistare la vittoria –afferma il responsabile di Maistracc- anche perché ricorre il cinquantesimo dell’istituzione della celeberrima manifestazione escursionistica. Parteciperemo con un gruppo composto da una sessantina di escursionisti alcuni dei quali raggiungeranno Lecco in sella alla propria bici, mentre gli altri arriveranno in pullman e con le proprie macchine. Il raduno è fissato per tutti sul piazzale della funivia, ai Piani d’Erna, da dove inizieremo, con partenza dalle 7 alle 9, l’assalto al Resegone seguendo diversi percorsi. Ci troveremo tutti su in cima alla vetta dove verrà celebrata la messa al cospetto della grande Croce. Vincerà il gruppo che avrà portato in cima al Resegone più escursionisti e con vari percorsi ognuno con punteggio diverso a seconda della difficoltà di scalata».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA