Giovedì 08 Agosto 2013

Venerdì mezza Grandate

senz’acqua per un cantiere

Uno scorcio di Grandate, la parte bassa del paese oggi resterà senz’acqua

Niente acqua per un giorno intero, domani (venerdì, la zona a valle di Grandate resta a secco.

Di fatto dalle 8 del mattino sino alle 17, si spera meno, saràò emergenza idrica in paese. Programma e annunciata, ma pur sempre emergenza.

Il motivo della chiusura dei rubinetti è un intervento di manutenzione straordinaria a una tubatura dell’acqua sulla statale dei Giovi, all’altezza della grande rotatoria che incrocia via Leopardi.

Nell’informativa comunale si leggono con più precisione quali abitazioni e attività sono interessate dal blocco dell’acqua.

«I lavori causeranno la temporanea chiusura dell’acqua in via Leopardi, dall’incrocio con via Tornese alla statale dei Giovi, in via Filomena Saldarini Catelli e nella stessa statale dall’incrocio con via Monte Rosa fino all’imbocco di via Leopardi».

Gli scavi per riparare la tubatura sono già stati preparati nella giornata di ieri, la fossa è stata aperta proprio per velocizzare i lavori di oggi così da assicurare ai grandatesi il minor disagio possibile.

Infatti dall’ufficio tecnico comunale spiegavano : «L’orario di chiusura dell’acqua, dalle 8 del mattino alle 17 del pomeriggio, è cautelativo. Corrisponde al periodo massimo di tempo utile per la riparazione, ma in ragione dei preparativi già effettuati calcoliamo e auspichiamo che i lavori termineranno prima».

L’amministrazione comunale ha detto di aver tempestivamente informato residenti e imprese del momentaneo disguido, il vice sindaco Paolo Lualdi afferma: «Abbiamo avvisato famiglia per famiglia. Si tratta di lavori che dovevano essere fatti da tempo, era necessario. La mancanza di acqua non riguarderà l’intero paese, ma solo la zona a valle adiacente alla statale. Sono opere che non ricadono sul bilancio comunale perché interessano in parte anche la realizzazione della nuova tangenziale».

© riproduzione riservata