La piccola Amelia va di fretta

Nasce in auto in una piazzola

Dongo, Mamma e figlia stanno bene, la piccola pesa poco più di 2 chili e mezzo

La piccola Amelia va di fretta Nasce in auto in una piazzola
Gaia Fraquelli, finalmente in maternità, tiene tra le braccia la piccola Amelia

La mamma risiede a San Siro e l’ospedale di riferimento con reparto di maternità è quello di Gravedona. Ma lei, la piccola Amelia, è nata a Dongo, alle 2,15 della notte della festa della mamma e, per di più, in strada. Proprio così. Gaia Fraquelli, la madre, era in auto e si stava recando in ospedale, ma all’altezza del convento francescano ha capito che era arrivato il momento e ha invitato il marito, Andrea Bruni, ad accostare.

Solo il tempo di chiamare il Lariosoccorso, la cui sede a cento metri dall’improvvisato reparto di maternità scelto dalla piccola Gaia, ma quando l’ambulanza è giunta sul posto la bimba era già nata.

Mamma e figlia godono di ottima salute. Gaia sulla bilancia ha fatto segnare il peso di 2,574 chilogrammi e risulta nata a Dongo nella notte fra sabato e domenica alle 2,15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA