Mercoledì 12 Marzo 2014

Dongo, ribaltata la sentenza

Il capo dell’ex Falck assolto

L’imprenditore Gianfranco Castiglioni, il numero uno della ferriera di Dongo

La corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato dall’imprenditore varesino Gianfranco Castiglioni, proprietario del gruppo Casti nonché numero uno della ferriera di Dongo, attualmente in liquidazione.

Castiglioni era stato condannato a due anni di reclusione dal tribunale di Menaggio nel 2012, sanzione confermata dai giudici di appello, per il reato di “dichiarazione infedele di imposta”, a seguito di una verifica svolta dall’Agenzia delle entrate sulle dichiarazioni relative al 2005.

Suprema corte - terza sezione penale - ha invece annullato i due anni di condanna . Processo da rifare e il fascicolo torna al tribunale di secondo grado.

© riproduzione riservata