Dramma sugli sci in Valfurva  Gravissimo ragazzo di 15 anni

Dramma sugli sci in Valfurva

Gravissimo ragazzo di 15 anni

Il giovane è andato a sbattere contro una motoslitta della Forestale

Sono gravissime le condizioni di un ragazzo di 15 anni del Bergamasco rimasto ferito nella mattinata di oggi sulla pista intitolata alla campionessa Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva (Sondrio), quella che ha ospitato le recenti gare di Coppa del Mondo.

Lo sciatore era impegnato in un allenamento in vista della gara di super G Regionale della categoria “Allievi’’ quando avrebbe urtato una motoslitta del Corpo Forestale dello Stato. Dopo il tremendo impatto, il ragazzino è piombato sulla neve privo di conoscenza. Subito è scattato l’allarme. Una volta intubato e ricevuti i primi soccorsi è stato trasportato d’urgenza con l’eliambulanza del 118 al più vicino ospedale, il Morelli di Sondalo e ricoverato nel reparto di rianimazione per i seri traumi riportati alla testa e al volto e le fratture a gambe e braccia.

Le sue condizioni sono definite gravissime e la prognosi al momento, rigorosamente riservata. In queste ore i carabinieri di Tirano (Sondrio), impegnati nei servizi di sicurezza sulle piste di Santa Caterina, stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente anche attraverso alcuni testimoni che hanno assistito allo scontro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA